Una villetta in legno a tempo di record

Località di intervento

Conselve (PD)

Periodo

2022

Cliente

Arch. Bertazzo per Cliente privato  

Servizi svolti

Platea in cls, pareti in xlam, tetto, pacchetto isolamento, lattonerie e manto di copertura, cappotto termico

Descrizione

Verso la fine del 2021 l’architetto Bertazzo ci ha richiesto un preventivo per la costruzione di una casa in legno.
Il progetto è risultato subito interessante perché si trattata di una villetta ad un piano con design moderno, ma il problema principale erano i tempi di realizzazione molto ristretti in quanto i clienti avevano avuto accesso agli incentivi statali di sismabonus e superbonus.

La richiesta specifica dei clienti e del tecnico era quella di avere un unico interlocutore per portare l’edificio al grezzo avanzato, quindi abbiamo redatto il preventivo per :

  • la platea in cls,
  • le pareti in xlam,
  • il tetto in legno completo di pacchetto isolante
  • lattoneria in alluminio preverniciato
  • tegole in cemento
  • cappotto termico.

Una volta ricevuto l’incarico formale verso la fine di gennaio, la burocrazia si è messa di traverso e i tempi per l’inizio dei lavori si sono protratti fino alla metà di luglio. A quel punto abbiamo iniziato i lavori consapevoli che dovevamo recuperare il tempo perduto.

La nostra esperienza collaudata su altri edifici realizzati ci ha fatto optare, in accordo con il progettista, per una platea calda, realizzata interponendo l’isolante in estruso ad altissima resistenza tra il magrone e la platea vera. Questo sistema permette di creare una scatola perfettamente isolata eliminando i ponti termici anche lungo i cordoli di rialzo.

Una volta realizzata la platea in collaborazione con l’IMPRESA OLIVATO MICHELE di Pernumia siamo passati al montaggio delle pareti in xlam da 10 cm  e del tetto in travi lamellari e perline, il pacchetto di isolamento in fibra di legno ad alta densità dello spessore di 30 cm con camera di ventilazione,  a seguire la posa della lattoneria e della vasca per l’impianto fotovoltaico il tutto in alluminio pre-verniciato,  poi l’Impresa Olivato ci ha posato le tegole in cemento.

Nel frattempo le altre imprese coinvolte hanno posato i controtelai dei serramenti, l’impianto di condizionamento, l’impianto elettrico e i cartongessi interni.

Il cappotto in fibra di legno dello spessore di 16 cm è stato posato a fine novembre completando così nei tempi concordati tutte le attività di nostra competenza.

PHOTOGALLERY

Condividi questa storia su: